Referenze

Referenze per la Home Automation (Residenziale)


Casa a schiera su 3 livelli in località Sossano (VI).

L'impianto bus KNX è supervisionato da un PC fanless sempre acceso, visualizzato nella TV 19" touchscreen presente nel reparto giorno. Integra le segnalazioni dell'impianto antintrusione, la gestione dell'irrigazione, la gestione della distribuzione video e audio ( telecamere e database video ). Sono presenti due touch portatili che sfruttano la copertura WI-FI criptata. Alcune funzioni personalizzate: accensione delle luci scale dimmerizzate tramite sensore di presenza, gestito con funzionamento automatico o manuale dall'utente; spegnimento totale abitazione a seguito di inserimento antintrusione; segnalazione nel reparto giorno dell'apertura basculante; visualizzazione previsioni meteo e news da internet.


Abitazione affiancata in località Monte Berico (VI).

L'impianto bus KNX è supervisionato da un touchscreen fanless sempre acceso, presente nel reparto giorno. Integra le temporizzazioni delle luci giardino, piscina, viale ingresso e pareti abitazione. Il pannello è compatibile con i sistemi B&O, è quindi possibile agire su funzioni dell'impianto da telecomando. Alcune funzioni personalizzate: accensione differenziata dei gruppi luci a seconda del punto di accensione e dell'orario. Spostamento automatico degli orari tramite la funzione "Astro", che li adatta a seconda della stagione invernale o estiva.


Casa singola su 3 livelli in località Rossano Veneto (VI).

L'impianto bus KNX è supervisionato da un PC con monitor touchscreen 12" dedicato, presente nel reparto giorno. Integra le segnalazioni dell'impianto antintrusione, la gestione dell'irrigazione, la gestione della distribuzione audio con visualizzazione delle telecamere di sicurezza. E' presente un touch portatile che sfrutta la copertura Wi-Fi interna ed esterna. Alcune funzioni personalizzate: una decina di scenari automatizzati, alcuni con richiamo vocale; gestione sveglia con automatismi incentrati al risparmio energetico (termostati, pompe di ricircolo); gestione remota tramite smartphone; visualizzazione previsioni meteo; gestione sorgente audio da iPod e iTunes; gestione oraria delle luci esterne; blocco accensioni con consenso da crepuscolare. La piscina esterna viene gestita con segnalazione di avvicinamento e opzionalmente con l'invio di SMS, in protezione dell'uso senza supervisione di adulti (è presente una delimitazione a cespuglio con cancello). Un sistema ad icone segnala la sera precedente il differenziato da organizzare per la raccolta porta a porta.


Casa singola su 4 livelli in località Treviso.

L'impianto bus KNX è supervisionato da un PC touch fanless da 19" a parete con funzione di: videocitofono con popup automatico dovuto alla pressione di uno dei campanelli presenti ai 3 varchi, visualizzazione telecamere con funzioni cicliche dedicate, inserimento/disinserimento zone antintrusione (sensori perimetrali, volumetrici, vibrazione da giardino e vibrazione da perimetro abitazione. Quest'ultimo con visualizzazione stato sensore ed eventuale popup telecamera di zona, gestione diffusione audio, gestione lampade RGB ed impostazione delle 29 zone termiche (estate/inverno) presenti.



Referenze per l' Automotive

Auto VIP.

Realizzazione dell'interfacciamento con il veicolo e con tutte le periferiche presenti nella zona VIP, per la gestione della temperatura, fonia, movimentazione sedute, luci ed aperture. Customizzazione delle funzioni su richiesta della Committenza.



Referenze per la Building Automation (Terziario)


Premio KNX 2016 con il miglio edificio per il risparmio energetico

Per la categoria “Miglior progetto Efficienza Energetica”, quest’anno il premio è stato assegnato alla ristrutturazione degli uffici di Arneg, azienda di Campo San Martino (Padova), leader internazionale nella fornitura di un’ampia e diversificata gamma di prodotti e soluzioni integrate e di arredo d’eccellenza per rispondere a ogni specifica esigenza del mondo del retail, dalla progettazione alla produzione e installazione di attrezzature per la piccola, media e grande distribuzione.

L’intervento è stato realizzato da Elettra S.r.l. di Loreggia (Padova), per la parte di installazione, e da AZ Engineering di Alberto Zanon (Vicenza), per la programmazione del sistema, utilizzando componenti a standard KNX di ABB; gli impianti dei 3.000 metri quadrati circa di superficie degli uffici sono stati ampliati integrando funzioni specifiche, richieste espressamente dalla committenza al fine di ridurre i consumi, in particolare della gestione termica. Il sistema consente, nella fattispecie, la gestione dell’illuminazione, degli oscuranti e della climatizzazione, con supervisione tramite touch a parete e PC/tablet/smartphone, sia localmente sia da remoto.

Il progetto ha comportato inoltre l’integrazione di alcune gestioni precedentemente svolte dal sistema BMS dello stabilimento produttivo dell’azienda.


Palazzo sede di ente pubblico (VI).

L'impianto bus KNX è supervisionato dal PC presente nella reception, ulteriori funzioni sono supportate da due pannelli operatore presenti nelle due sale. Nell'impianto sono presenti circa 300 dispositivi suddivisi in 5 linee intercomunicanti. Alcune funzioni dedicate: scenari automatici per la predisposizione delle sale con gestione luci dimmerizzate, riscaldamento, tapparelle, schermi per la proiezione; comando a distanza tramite telecomando ad infrarossi e memorizzazione dello scenario attuale; supervisione temperature ed accensioni, con scenari di zona per il controllo veloce.


Ente dell'esercito (VI).

Gestione sala per videoconferenza con traduzione simultanea e movimentazione automatica delle telecamere verso l'utente autorizzato alla parola. Gestione sale multimediali/linguistiche con mansione di riconfigurazione (3 lingue presenti).


Azienda vinicola di Valdobbiadene (TV).

L'impianto bus KNX è utilizzato per l'ottimizzazione dell'accensione luci. Alcune funzioni dedicate: i sensori dell'accensione lampade passano in modalità sicurezza a seguito del comando da parte dell'utente, questo causa l'intervento dello scenario stabilito in caso di presenza estranea nei locali; tasti multifunzione per assicurare la gestione al personale istruito; possibilità di spegnimenti per zone o totali richiamabili da semplici azioni sui pulsanti tradizionali


Club per meeting (VI).

L'impianto bus KNX è utilizzato per l'ottimizzazione dell'accensione luci e per la gestione termica, quest'ultima interfacciata con macchine specifiche per il trattamento aria e la gestione del calore a pavimento. Alcune funzioni dedicate: i sensori accendono le luci in automatico nelle zone servizi, dando la possibilità all'utente di agire sul sensore per ottenere il sempre accesso/sempre spento; l'ingresso è gestito da chiavi di prossimità con accessi differenziati, che abilitano scenari differenziati; alla chiusura tutto l'impianto viene impostato a riposo, chiudendo luci, clima, tapparelle ed inserendo l'antintrusione.


Hotel (VI).

L'impianto bus KNX è utilizzato per la gestione remota delle camere ospiti. Dalla Reception è possibile vincolare l'uso delle stanze, fissando determinati valori di temperatura a seconda che le stanze siano dedicate alla clientela o, al momento, non affittate. Alcune funzioni dedicate: report allarmi derivanti dalle macchine termiche e dalla quadristica elettrica; possibilità di gestione delle pompe gemellari; invio mail automatico all'assistenza tecnica a seconda del guasto presente.


Sala riunioni (VR).

L'impianto bus KNX è utilizzato per la gestione luci. Tramite pagine HTML qualsiasi PC relatore può prendere controllo della sala per meglio adattarla alle proprie esigenze: regolazione volumi, proiettore, luci, schermo ed attivazione microfono. E' disponibile un touch portatile da 5" come punto di riferimento stabile della gestione sala.


Punti vendita catena d'abbigliamento (Italia ed Estero).

L'impianto prevede la diffusione audio multi zona. La sorgente audio può essere scelta tra un lettore CD/DVD, un archivio MP3 oppure dalle radio internet. Il tutto è configurabile tramite telecomando o PC, potendo definire i volumi e le playlist delle singole zone o delle zone raggruppate.


Concessionaria d'auto (VI).

L'impianto bus KNX è utilizzato per la gestione luci con automatismi orari per le diverse configurazioni. Gestione dell'esterno a seguito di crepuscolo e/o orario. Visualizzazione su pannello touchscreen degli allarmi e delle impostazioni relative alle macchine termiche. Controllo manuale totale di tutte le accensioni presenti.


Cantiere navale (VE).

Gestione della distribuzione segnali audio video da postazione centrale o mobile. Nell'impianto sono presenti un server audio ed uno video per l'archiviazione titoli e la riproduzione differenziata per singola utenza.


Centro commerciale (Bassano del Grappa).

Gestione impianto energetico ipermercato e galleria pubblica, con report ed intervento automatico in caso di anomalie e/o allarmi. Supervisione tramite personal computer e backup ridondante con intervento automatico. Gestione differenziata per privilegi utente ed invio anomalie tramite SMS e email. Logica di risparmio energetico per la riduzione dei costi di gestione, ottimizzazione dei consumi in accoppiamento con l'impianto fotovoltaico.


Museo (VE).

Situato in un palazzo storico sul Canal Grande, l'impianto gestisce le accensioni di tutte le sale visitatori dei vari piani, con logiche di intervento automatico in caso di mancanza dell'energia elettrica. Non sono presenti pulsanti di gestione nei locali, ma in punti strategici ad uso esclusivo del personale. E' presente una supervisione per la gestione degli scenari dedicati alle opere presenti ed all'illuminazione della facciata. L'utilizzo del bus ha permesso la riduzione delle cablature e l'aumento delle prestazioni dell'edificio senza l'intervento di nuove canalizzazioni sulle pareti e soffitti affrescati.


Casa Onna (AQ).

Nuova sede municipale della cittadina colpita dal sisma abbattutosi nell'aprile 2009 sull'Abruzzo. L'impianto KNX prevede la gestione illuminotecnica e della sala conferenze con l'integrazione degli apparati audio/video negli scenari. La gestione avviene tramite un punto centrale di supervisione e tramite tablet nella sala conferenze.


Edifici scolastici (TN).

Gestione dalla bidelleria di tutte le funzioni e verifica in tempo reale degli impianti, con remotizzazione del palazzetto dello sport al comune per gli eventi serali. La filosofia spinta per il risparmio energetico e per la gestione della qualità ambiente viene supportata da automatismi per l'ombreggiamento esterno e l'apertura delle finestre per eccesso di CO2 nelle aule. L'illuminazione è gestita con la regolazione dipendente dal flusso naturale proveniente dalle finestre e vincolata alla presenza degli alunni, con scenari di chiusura edificio richiamabili dal personale di servizio. Nella supervisione sono integrate le informazioni relative alle lampade di emergenza (stato, anomalie, accensione) e degli impianti di cogenerazione.

Premio KNX 2011 per l’efficienza energetica al Progetto della Scuola Primaria Romarzollo nel Comune di Arco (TN), un’installazione che si caratterizza per l’elevata integrazione funzionale e la completezza sostanziale del progetto, dalla completa automazione dei sistemi di illuminazione, riscaldamento, ventilazione ed ombreggiatura, al controllo della CO2. Grazie a KNX, la scuola ha ottenuto la certificazione LEED PLATINUM, prima rilasciata in Europa ad un edificio scolastico. Il Premio è stato assegnato al system integrator Ernesto Patti, ad Alberto Zanon per la parte di supervisione impianti ed alla società di installazione Coop. S.E.I. Cooperativa Servizi ed Elettroimpianti Dro’ (TN).